Domanda:
Ho acquistato USB> FT232RL, posso usarlo per programmare un bootloader su un Arduino?
DaJF
2014-07-19 20:19:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho comprato questa cosa su eBay:
USBtoFT232RL
eBay Link

Mi consentirà di programmare un ATmega [xxx] (clone di Arduino) con un bootloader?

--> Se sì, come dovrei fare? Cosa dovrei fare e cosa non dovrei certamente fare?

--> In caso contrario, di cosa ho bisogno (o dove posso imparare) per poter utilizzare un clone di Arduino con l'IDE di Arduino?
Sono un po 'nuovo su Arduino e poiché ho appreso che una buona quantità di cloni venduti su eBay non ha un bootloader, mi sono chiesto come risolvere questo problema. (e i "barebone" sembrano essere un po 'più economici)



Risposta - riassunta da diverse risposte di seguito (poiché posso contrassegnarne solo una risposta sotto come accettata):
  • Puoi usare un FT232R per masterizzare un bootloader su un AVR (come un ATmega328)?
    • = > Sì, puoi, anche se è un po 'fastidioso da fare, poiché è lento e un po' più complicato del semplice plug and play. Vedi la prima parte della risposta di Chris Stratton di seguito.
  • Ho già una scheda in stile Arduino funzionante, posso usarla?
  • Le due opzioni sopra sono troppo seccanti per me, o non ho ancora un Arduino / disponibile, c'è un'altra opzione?
Nessuno dei cloni di Arduino che ho acquistato (da diversi negozi web) è venuto senza un boot loader. Erano tutti programmati con bootloader / blink example. Come hai determinato che non ci fosse bootloader?
Perché ho chiesto al venditore, ad esempio, il Mini Pro sulla pagina non ne ha uno: http://www.ebay.com/itm/400683486113 (mentre il loro "Nano" sì).
Tre risposte:
#1
+5
Chris Stratton
2014-07-20 00:59:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In effetti, puoi, ma è improbabile che ti piaccia perché sarà abbastanza lento.

Sebbene questo modulo sia inteso per comunicazioni seriali, che ATmega non supporterà finché non avrà un bootloader su di esso - il chip attorno al quale è costruito può essere utilizzato anche in modalità "bitbang":

http://www.ftdichip.com/Support/Documents/AppNotes/AN_232R-01_Bit_Bang_Mode_Available_For_FT232R_and_Ft245R .pdf

Utilizzando pin riconfigurati di questo cablato ai pin ISP del tuo target, e un'implementazione dell'algoritmo ISP in esecuzione sul PC, sarà infatti possibile caricare un bootloader su un nuovo chip ATmega. Tuttavia, l'USB non è progettato per questo tipo di utilizzo: è pensato per spostare grandi blocchi di dati, piuttosto che per eseguire in modo efficiente sequenze di piccole operazioni. Il risultato è che il processo di caricamento sarà drasticamente più lento rispetto ad altri metodi. Potresti anche dedicare una discreta quantità di tempo a rintracciare il software per farlo o a scriverne uno tuo.

Se disponi di una scheda in stile Arduino già funzionante, puoi usarla per programmare il tuo nuovo chip:

http://arduino.cc/en/Tutorial/ArduinoISP

`avrdude` ha un numero di voci del programmatore con` ft232r` nel nome, che implementano varie configurazioni bitbang per i chip FTDI, quindi il lato software è praticamente risolto. Detto questo, sono d'accordo con @ChrisStratton che non è molto divertente.
Drasticamente più lento, il che significa pochi minuti invece di secondi o anche di più? (il numero di ballpark va bene). Allora sarebbe solo la prima volta, per aver bruciato il bootloader? Perché dopo che il bootloader è stato inserito può essere programmato tramite una connessione seriale, ovvero secondi, giusto?
Mi aspetto che ci vorrà meno tempo per l'esecuzione di quanto sarebbe necessario per trovare il software per farlo in questo modo, ma sì, il bootloader è abbastanza piccolo e deve essere caricato solo una volta.
Ok, è quello che ho pensato. Penso che userò il tuo secondo suggerimento poiché ho già un clone di UNO.
#2
+1
Ignacio Vazquez-Abrams
2014-07-19 21:02:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È necessario utilizzare un programmatore ISP o (HV) PP per scrivere prima il bootloader Arduino (o simile) sul chip. Solo dopo averlo fatto sarai in grado di programmarlo tramite una connessione seriale.

#3
+1
MatsK
2014-07-19 21:50:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi consentirà di programmare un ATmega [xxx] (clone di Arduino) con un bootloader?

NO. Il dispositivo seriale può essere utilizzato solo quando il chip Atmel ATmega ha un bootloader masterizzato su di esso.

-> In tal caso, come dovrei procedere? Cosa dovrei fare e cosa dovrei certamente non fare?

Per masterizzare un bootloader su un chip Atmel AVR è necessario un "AVR ISP (In-System Programmer)". piccolo contatto 2x3 pin sulla tua scheda Arduino.

Nell'IDE di Arduino sotto il menu "Strumenti", "Programmatore" troverai i diversi "AVR ISP (In-System Programmer)" che puoi usare.

Tieni presente che alcuni programmatori hanno un contatto ISP a 2x5 pin e in tal caso dovrai anche acquistare un adattatore da 2x3 a 2x5.

Rif .: http : //arduino.cc/en/Hacking/Bootloader

-> In caso contrario, di cosa ho bisogno (o dove posso imparare) per poter usare un Arduino clone con l'IDE di Arduino?

La maggior parte dei cloni di Arduino acquistati su ebay hanno informazioni clone di Arduino che sono.

Sono un po 'nuovo su Arduino e poiché ho appreso che una discreta quantità di cloni venduti su eBay non dispone di un bootloader, mi sono chiesto come risolvere questo problema. (e i "barebone" sembrano essere un po 'più economici)

Sono un po' confuso, ho comprato ~ 10 cloni di Arduino da ebay e tutti avevano un bootloader. E sono cloni di UNO, Nano, Leonardo e Mini Pro ed è quello che uso per le impostazioni nel mio IDE Arduino.

Mi interessano i cloni di streghe ebay che non hanno un bootloader, potrebbero pubblichi un commento con queste informazioni?

Uso un USBASP (esempio: http://goo.gl/kCiMd) come programmatore esterno.

* Il dispositivo seriale può essere utilizzato solo quando il chip Atmel ATmega ha un bootloader masterizzato su di esso. * - Questo è vero, per quanto riguarda l'FT232 ha anche la modalità bitbang.
"La maggior parte dei cloni di Arduino acquistati su ebay hanno informazioni sui cloni di Arduino che sono." > Non sono confuso su quale clone / modello siano, solo curioso di sapere come masterizzare il bootloader;) Ho chiesto a un venditore di un 'Mini Pro' nella pagina seguente se ha un bootloader, e lui dice che non lo fa ' t: [http://www.ebay.com/itm/400683486113”(http://www.ebay.com/itm/400683486113) (mentre il loro "Nano" sì).
DaJF non era mia intenzione essere condiscendente.
Nessun problema, non l'ho interpretato in questo modo, volevo solo chiarire:) Il fatto che tu non abbia trovato un clone senza un bootloader mi fa sperare che non lo farò neanche io, quindi grazie per le informazioni.
Il mio FT232RL ha un'intestazione ISP 2x3 pin [eBay] (http://www.ebay.de/itm/400551093905), ma non l'ho ancora controllata.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...